Nuovi masterizzatori da Teac

Stampanti e perifericheWorkspace

Teac al Cebit 2003 presenta la nuova grande famiglia di masterizzatori portatili.

Teac, marchio leader nel mondo per quel che riguarda sistemi audio e optical mass storage, è orgogliosa di lanciare sul mercato la sua nuova famiglia di masterizzatori portatili ed esterni, frutto della continua ricerca tecnologica TEAC diretta al miglioramento delle performance senza dimenticare il suo stile moderno ed elegante. Presentati al Cebit 2003, i tre nuovi drives portatili ed esterni, vanno ad aggiungersi alla già ampia gamma di masterizzatori TEAC che ormai da anni si contraddistinguono per leccezionale rapporto qualitàprezzo. Primo fra tutti il nuovo portatile CD-W224PU, masterizzatore CDRW con notevoli velocità di scrittura (24x per i CD-R e 10x per i CD-RW) e di lettura (24x), dal design elegante e moderno fa della leggerezza e della portabilità i suoi punti di forza. Naturalmente, nella migliore tradizione Teac, non poteva mancare la versione esterna del masterizzatore 52x, il nuovo CD-W552PU ha infatti le stesse prestazioni dellultimo masterizzatore interno che per velocità (52x24x52x), per innovative tecnologie e massima compatibilità (compreso lo standard Mount Rainier) è ritenuto un prodotto estremamente performante. Dal design curato a particolarmente solido, il CD-W552U rappresenta il giusto compromesso tra potenza e sicurezza. Durante la manifestazione tedesca, particolare successo di critica ha avuto il nuovo combo DW-224PU, fantastico drive portatile che aggiunge alla scrittura CD a 24x anche la lettura dei DVD, articolo ideale per i Notebook dultima generazione e per chi desidera avere, nello stesso dispositivo, un masterizzatore CD-RW leggero e maneggevole e lormai indispensabile lettore DVD. I prodotti saranno in vendita al prezzo Iva inclusa di euro 205,00 per il masterizzatore portatile CD-W224PU; di euro 193,00 per il drive 52x esterno CD-W552E; di euro 295,00 per il combo DV-W224PU. Tutti i prodotti Teac godono di una garanzia di 2 anni dallo speciale servizio on-site Collect Return, grazie al quale sia lutente finale che il concessionario, possono rendere il prodotto gratuitamente in caso di eventuali difetti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore