Nuovi modelli Virtual Tape da Fujitsu Siemens

CloudServer

Il noto produttore ha presentato due nuovi modelli di VTA CentriStor

I nuovi sistemi VTA 500 e VTA 1500 offrono alle aziende,anche di piccole dimensioni, una conveniente opportunità per sperimentare la tecnologia virtual tape. CentricStor permette infatti di effettuare backup ‘disk-to-disk-to-tape’ totalmente integrati e indipendenti dalla piattaforma, nonché di utilizzare nastri e backup per supportare politiche ILM (Information Lifecycle Management) per la gestione dei dati. CentricStor VTA 500 è il modello entry-level più piccolo che, in caso di necessità, può essere ampliato con l’aggiunta di sistemi RAID con una capacità di cache fino a 22TB. Come opzione aggiuntiva, è possibile collegare fra loro due librerie (Multiple Library Support). Il modello CentricStor VTA 1500, basato sulla CentricStor Grid Architecture dell’appliance VTA2000, offre un’opzione dal costo contenuto per entrare nel mondo delle soluzioni interaziendali altamente scalabili con una capacità di cache fino a 173TB. Nel complesso è possibile archiviare nella cache oltre mezzo Petabyte di dati compressi. Ulteriori aggiornamenti, tramite drive virtuali aggiuntivi e la maggiore produttività che ne consegue, si traducono nella possibilità di archiviare facilmente su nastro 100 TB di dati al giorno mese dopo mese.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore