Nuovi processori, chipset e piattaforme

Management

Intel presenta la nuova famiglia Intel Xeon

Intel Corporation presenta nuovi processori, chipset e piattaforme della famiglia Intel Xeon destinati ai server e alle workstation basati su Architettura Intel. Si tratta del lancio di prodotti pi importante finora realizzato da Intel per il segmento di mercato enterprise, a sette anni dallintroduzione del primo chip con supporto multiprocessore avvenuta nel novembre del 1995. Intel inoltre presenta importanti novit specificamente dedicata alle workstation quali funzionalit evolute per la grafica e la connettivit, il supporto per memorie pi veloci e la tecnologia Intel Hyper-Threading, che offre aumenti delle prestazioni per le applicazioni per workstation e gli ambienti multitasking. Intel ha iniziato la distribuzione di quattro nuovi processori Intel Xeon basati sulla evoluta tecnologia di processo a 0,13 micron leader del settore e progettati per i server e le workstation a due vie a velocit fino a 2,8 GHz con 512 KB di cache integrata. I nuovi processori aggiungono il supporto per un bus FSB (Front Side Bus) pi veloce a 533 MHz (il FSB costituisce la connessione fisica tra il processore e il chipset). Intel ha inoltre presentato tre nuovi chipset. Il chipset Intel E7501 per server a due vie, se utilizzato con i nuovi processori e con i bus pi veloci, contribuir ad aumentare le prestazioni del sistema di oltre il 25%. Questa piattaforma rappresenta la scelta ottimale anche per il segmento di mercato del computing embedded, dove le soluzioni per le comunicazioni, ad esempio bilanciamento del carico, sicurezza della rete, gestione del traffico, Voice over IP e caching Web, richiedono livelli pi elevati di throughput di I/O e di prestazioni della memoria. Il chipset Intel E7505, il cui nome in codice era Placer, destinato alle workstation a due vie basate su processori Intel Xeon, mentre il chipset Intel E7205, nome in codice Granite Bay, stato progettato per le workstation monoprocessore entry level basate sul processore Intel Pentium 4. Entrambi i chipset per workstation supportano la tecnologia USB 2.0 e sono i primi chipset Intel a includere il supporto per AGP 8X, che fornisce una larghezza di banda quasi raddoppiata rispetto a AGP 4X per le applicazioni ad uso intensivo di grafica. Linterfaccia grafica AGP 8X di Intel integrata direttamente nel Memory Controller Hub del chipset, eliminando in questo modo le latenze introdotte da un controller grafico separato. Tutti e tre i chipset supportano la memoria DDR (Dynamic Data Rate) a doppio canale, mentre i chipset Intel E7501 e E7505 supportano anche i bus PCI/PCI-X a 64 bit per una connettivit di I/O ad ampia larghezza di banda. Intel ha inoltre annunciato cinque nuove piattaforme server basate sui nuovi processori e chipset, che consentono ai clienti di introdurre rapidamente sul mercato nuove soluzioni server. Le piattaforme supportano le pi recenti tecnologie, ad esempio due connessioni di rete Intel PRO/1000 MT Server, Serial ATA embedded, Ultra320 SCSI, AGP 8X e Intel Serve Management versione 5.5. La distribuzione delle piattaforme server inizier tra due settimane e proseguir nel primo trimestre.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore