Nuovi prodotti Linux per la linea server di Ibm

Workspace

Le nuove uscite dimostrano lattenzione crescente di Ibm per il sistema operativo Linux

Ibm continua ad ampliare la sua offerta di strumenti Linux con una serie di nuovi prodotti per la memorizzazione dei dati, ottimizzati per le piattaforme open-source. Nello Shark Enterprise Storage Server, troveremo il Modular Storage Server (MSS) di Compaq e il software per il management della memorizzazione sviluppato da Tivoli. La maggior parte degli utenti Linux hanno iniziato in piccolo, ora che stanno crescendo, hanno bisogno di nuove soluzioni per lo storage esterno spiega Dean Underwood, marketing manager di Ibm. Lo Shark potrà essere connesso ai mainframe Ibm e-Server z900 su Linux. Compaq dal canto suo sta sviluppando una soluzione Linux per il suo MSS; Ibm è interessata al testing per uneventuale prossima offerta a partner e clienti. Le soluzioni FastT200 e FastT500 dovrebbero uscire entro il prossimo giugno, mentre il Tivoli e lMSS su Linux arriveranno entro la fine dellanno. Ibm, dopo i grandi investimenti su Linux, garantisce ormai la compatibilità al sistema operativo per quasi tutti i suoi server.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore