Nuovi servizi sul portale per lartigianato

Network

Su Artigianinet le applicazioni per interagire con il fornitore di energia

Artigianinet è il portale dellartigianato. Grazie alladesione al progetto di quindici Associazioni provinciali Confartigianato e della Federazione Regionale del Veneto, conta un bacino di utenza di 209 mila imprese, pari al 15,24% dellartigianato italiano. Oltre allarea dedicata alle-commerce, il portale offre una completa lista di servizi on-line per le aziende, tra cui anche una sezione news. Artigianinet, oltre allaccordo con ESA Software, nei mesi scorsi ha definito partnership con aziende di primaria importanza, come Infracom e BiztoB del gruppo Finmatica. Oggi un benchmarking energetico per le imprese consorziate, domani il monitoraggio on-line dei consumi, in attesa del trading sulla Borsa dellElettricità, previsto nel 2002 così il Consorzio Artigiano Energia e Multiutility Nord-Est (C.A.E.M.) utilizzerà nel rapporto con i consorziati e con la società fornitrice di energia elettrica le tecnologie Internet offerte dal portale artigianinet.com. Già oggi allinterno del portale è dedicata una sezione ai servizi on-line sullenergia, che comprende un percorso informativo sintetico sulle opportunità del mercato libero, una sezione dedicata alla normativa, informazioni sul Consorzio e altre per aderire e unarea riservata alle aziende consorziate, protetta da password che offrirà anche laccesso a tutti i servizi. In tale area riservata viene offerta uninnovativa applicazione di benchmarking energetico dellazienda, la quale fornendo i propri dati di consumo, può verificare on-line il posizionamento nel gruppo di aziende che stanno partecipando al progetto. Inoltre il portale offre una rampa verso i più importanti siti che trattano la tematica energetica, tra cui quello di Confartigianato energia, in cui le imprese possono utilizzare ulteriori contenuti specializzati. Artigianinet.com svilupperà in questa area le applicazioni che serviranno per interagire con il fornitore di energia che verrà individuato dalla struttura consortile degli artigiani e che si prevedono molto ricche si andrà infatti dal monitoraggio in tempo reale dei consumi e ad una analisi dei consumi, anche in funzione degli andamenti produttivi, alla analisi dei carichi, finalizzati a mantenere il consumo energetico entro il limite contrattuale, fino alla generale ottimizzazione energetica dei processi produttivi. Infine gli strumenti messi a disposizione da Internet offriranno unulteriore opportunità quando, nellevoluzione finale del difficile processo di liberalizzazione del mercato dellenergia elettrica, il Consorzio Artigiano Multiutility Nordest potrà agire come operatore sulla borsa elettrica, effettuare operazioni di trading dellenergia, quando il Gestore Mercato Elettrico (Gme, Spa controllata dal Gestore Rete Trasmissione Nazionale – Grtn) permetterà ai clienti idonei di acquistare giorno per giorno, anche via Internet, lenergia elettrica alle condizioni migliori. La Borsa elettrica, secondo limpostazione data da un recente decreto del Ministero dellIndustria, prevederà scambi sul mercato del giorno prima, sul mercato di aggiustamento e sul mercato per la risoluzione delle congestioni. In questa fase di sviluppo del mercato il Gestore della Rete potrà anche promuovere lo scambio di strumenti derivati, anche con lobiettivo di consentire le coperture di rischio degli operatori.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore