Nuovo allarme Warezov dai Kaspersky Lab

Sicurezza

Il produttore ha diffuso l’allarme relativo all’apparizione di una nuova
variante di Warezov

La società specializzata in soluzioni per la sicurezza informatica Kaspersky Lab, ha rilevato un’epidemia causata da Warezov.nf, ultima variante dell’e-mail worm Warezov. Nel momento di picco della sua attività, il worm ha rappresentato il 75 – 80% di tutti i codici maligni presenti nel traffico e-mail. Il worm si è diffuso via Internet come allegato in messaggi di posta elettronica; l’allegato non era di per sé infetto ma serviva a scaricare dal web altri codici maligni. Una volta infettata la macchina, il worm si è inviato in automatico a tutti i contatti presenti sul computer vittima dell’attacco. Il worm può anche disabilitare alcune soluzioni antivirus ed è in grado scaricare particolari programmi da un sito specifico, necessari per controllare da remoto la macchina infetta. Gli utenti di Kaspersky Anti-Virus 6.0/ Kaspersky Internet Security 6.0 devono tenere attiva la protezione proattiva, in questo modo il worm viene bloccato senza bisogno di aggiornamenti del database antivirus. Come di consueto, si raccomanda di tenere l’antivirus aggiornato e di non aprire e-mail provenienti da fonti non conosciute.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore