Nuovo bug in QuickTime

CyberwarSicurezza

Le vulnerabilità in QuickTime sono cresciute dal 2005 ad oggi

Apple ha sanato 32 falle in QuickTime nel 2007. Nel 2006 le patch per QuickTime si sono attestate a quota 28, mentre cinque

vulnerabilità erano state documentate nel 2005. Ma nel 2008 tutto fa pensare a un incremento delle vulnerabilità in QuickTime.

Lo prevede ZdNet . Anche la versione 7.3 appena rilasciata del software multimediale di casa Apple ha un bug: la falla, solo su Windows, può essere sfruttata aprendo un filmato con allegato .qtl in un messaggio di posta elettronica.

L’advisor di Secunia è qui .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore