Nuovo programma Cisco per lo storage

Aziende

Aiutare i vendor e migliorare i network storage, questo l’obiettivo della nuova soluzione.

Cisco ha poche soluzioni per lo storage, tuttavia ha rilasciato questa settimana un programma proprio per questo settore. A differenza di altri segmenti dell’It, la soluzione Cisco si basa su prodotti originali, gli Osm, che beneficiano del supporto di vari vendor come Hp, Hitachi Data Systems e Ibm. Secondo Keith Zubchevich, direttore del settore a livello mondiale dello storage, la soluzione ideata da Cisco è il modo migliore di integrare e personalizzare le soluzioni di storage multi-protocol e multi-vendor. “Ci siamo applicati – ha dichiarato- su come deve essere un network storage. Il senso comune richiede che vi siano zone separate in cui segmentare lo storage, Cisco propone VSan con cui creare zone di storage virtuali. Grazie a Vsan ? ha proseguito Keith Zubchevich ? si aumenta la sicurezza e la flessibilità di network isolati tra di loro. Cosa che noi facciamo con i nostri prodotti Vlan per la tecnologia Ip networking”. “E’ possibile – ha poi terminato ? aiutare chi vuole realizzare SANs utilizzando iSCSI o altri protocolli”. Oltre a costruire una rete intelligente di storage, la soluzione Cisco aiuta anche i partner di canale a lavorare assieme ai clienti per cercare gli strumenti di una corretta gestione, ha affermato alla fine della presentazione della nuova soluzione, Edison Peres, vice presidente di Cisco con responsabilità nel settore delle tecnologie avanzate.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore