Nuovo servizio Rsa contro i trojan

Sicurezza

La società ha ampliato la propria infrastruttura anti-phishing/anti-pharming
introducendo il nuovo servizio FraudActionSM Anti-Trojan

La divisione dicurezza di Emc, ha annunciato il nuovo servizio Rsa FraudActionSM Anti-Trojan, pensato per aiutare le aziende a proteggere sé stesse, il loro marchio e i clienti dalla nuova generazione di attacchi crimeware, comprendenti Trojan evoluti e keylogger e sempre più utilizzati da criminali informatici per sottrarre informazioni personali e finanziarie ai consumatori. Il nuovo servizio FraudAction Anti-Trojan è la risposta di Rsa al nuovo tipo di minacce, essendo in grado di fornire un approccio preventivo, multilivello per fronteggiare il crimeware finanziario e gli attacchi di nuova generazione. Il servizio è stato sviluppato mettendo a frutto le vaste competenze e l’esperienza di Rsa nei servizi di protezione dalle minacce esterne, comprendenti servizi anti-phishing e anti-pharming del settore. Così come è stato progettato, il servizio Rsa FraudAction Anti-Trojan è una soluzione completa di questo tipo comprendente identificazione, analisi, blocco e shutdown degli attacchi. Questa protezione aggiuntiva aiuterà le istituzioni finanziarie ad accelerare lo sviluppo delle loro attività online e ad aumentare la fiducia dei consumatori nei confronti del canale web. Rsa adotta un approccio sistematico e integrato alla lotta al crimeware, mediante un’ampia rete di partner e un metodo multilivello per identificazione, analisi, blocco e shutdown di infezioni mirate e drop-site (o drop zone), ovvero la destinazione (tipicamente una email box o un server) alla quale i cybercriminali inviano le credenziali compromesse rubate ai consumatori.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore