Nuovo stop a Manhunt 2

AccessoriWorkspace

Ennesima bocciatura per il controverso videogame

Ancora una bocciatura per il videogioco violento Manhunt 2 . Manhunt è stato stato bandito dalla Gran Bretagna e nei mesi scorsi aveva conquistato il rating ?A? riservato alle produzioni per adulti negli USA (e al bando dalle grandi catene di distribuzione americane). Negli Stati Uniti la versione ritoccata ha ottenuto la diffusione limitata agli over 17. Il nuovo duro colpo per il videogioco Manhunt 2 arriva di nuovo dalla censura britannica, che non ritiene il videogame neppure adatto a un audience adulta. La Commissione Censura inglese sostiene che il titolo, nonostante il lifting per tagliarne il tasso di violenza, s ia ancora lontano dall’ottenere l’ok. Anche in Italia nei mesi scorsi iI Ministro delle Comunicazioni Paolo Gentiloni, dopo aver definito il gioco ?più che violento, crudele e sadico”ha chiesto alla società di distribuzione Take 2 Italia di annullare il lancio italiano di Manhunt 2.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore