nVidia GeForce 8800 GTX

Stampanti e perifericheWorkspace

Grafica di frontiera
Una scheda video da sogno caratterizzata da prestazioni elevate in grado di
supportare nel migliore dei modi le applicazioni attuali, ma pronta anche per
quelle di prossima uscita e per il sistema operativo Windows Vista

La nuova scheda di nVidia è dedicata ai videogiocatori che amano spremere fino in fondo le possibilità grafiche offerte dai giochi più impegnativi, dispongono di un PC con una configurazione adeguata e allo stesso tempo non vogliono arrivare impreparati all’appuntamento con il futuro econ Windows Vista. Una grossa novità è rappresenta dal supporto per le Microsoft DirectX 10, un insieme di pacchetti software che sono utilizzati dagli sviluppatori per creare applicazioni complesse e che verranno presentati prossimamente dalla casa di Redmond. La nuova architettura della scheda, denominata G80, è quindi totalmente rinnovata rispetto alle precedenti serie di nVidia GeForce 79xx, basate su G71. Una peculiarità comune alle precedenti GPU invece è rappresentata dal processo costruttivo adottato, la tecnologia a 90 nanometri utilizzata per i processori più potenti prodotti sia da nVidia (GeForce 7950 GT e 7950 GX2 per esempio), sia da ATI, con la recente Radeon X1950 XTX. Il processo produttivo a 90 nanometri rispetto ai precedenti 130 nanometri permette di ottenere notevoli miglioramenti nella velocità, nel consumo di energia, nei livelli di integrazione e nella densità delle soluzioni tecnologiche che possono essere inserite all’interno di uno spazio ristretto. I 680 milioni di transistor utilizzati dalla G80, la nuova piattaforma, sono quasi il doppio rispetto a quelli della precedente generazione. Inoltre, nel modello GeForce 8800 GTX sono presenti 128 processori denominati dai produttori ?stream processors?. Questi sono caratterizzati da una frequenza di lavoro di 1,35 GHz mentre la GPU e le relative componenti interne hanno invece una frequenza di 575 MHz. Ogni motore grafico integrato nel nuovo processore può elaborare qualsiasi tipo di operazione relativa alle funzioni shader, siano esse di tipo pixel o vertex. In pratica una maggiore flessibilità del sistema è garantita dal fatto che ogni unità di elaborazione è in grado di gestire sia le tecnologie Vertex Shader, usate per aggiungere degli effetti speciali agli oggetti in un ambiente 3D, sia i Pixel Shader in grado di ricreare a video, materiali e superfici con un livello di verosimiglianza incredibile. Inoltre, la capacità di elaborare tutte le funzioni shader consente alla GPU, grazie a uno specifico software, la realizzazione di un sistema ?programmabile? in base a delle specifiche esigenze di calcolo.

Il sistema di raffreddamento rinnovato si nota facilmente perché copre tutta la parte superiore della scheda e occupa due slot all’interno del case. È composto da un monoblocco in alluminio a diretto contatto con il processore grafico ricoperto da un convogliatore in plastica che indirizza l’aria calda verso l’esterno del PC. Questo sistema però è da solo potrebbe non essere sufficiente e consigliamo l’uso di un case adeguatamente raffreddato. Dei notevoli passi avanti sono stati fatti da nVidia per quanto riguarda la rumorosità del sistema di raffreddamento, che viene mantenuta bassa. La 8800 GTX richiede un case di grosse dimensioni anche per quanto riguarda la sua lunghezza, visto che misura 27 centimetri contro i normali 23. Le prestazioni elevate offerte da questa scheda video hanno come contropartita dei notevoli consumi di corrente. Infatti, nVidia ha fornito questo modello di due connettori a 6 pin per l’alimentazione e consiglia l’utilizzo di alimentatori per il PC con una potenza minima di 450 W. Le uscite video comprendono due connettori DVI per l’utilizzo di monitor CRT o TFT fino a un massimo di 2.560×1.600 pixel e un’uscita video multipla compatibile con il formato HDTV per l’alta definizione. In conclusione, considerate le potenzialità, utilizzare la 8800 GTX al di sotto dei 1.280×1.024 pixel senza filtri per gli effetti grafici abilitati è praticamente uno spreco di risorse e penalizza le ottime doti della scheda, ma in tutti gli altri casi avrete prestazioni in grado di soddisfare qualsiasi ap plicazione. Oltre al modello che abbiamo provato, nVidia ha annunciato anche una scheda più economica ma con delle specifiche leggermente inferiori, la GeForce 8800 GTS, disponibile al prezzo di 449 euro circa. Daniele Preda

Bollinino consigliato da Computer Idea

[Inizio box] GeForce 8800 GTX Contatto nVidia Web www.nvidia.com Prezzo 599 euro

Facilità d’uso 7 Funzionalità 9 Prestazioni 9 Qualità/prezzo 8

PRO Prestazioni adatte a ogni esigenza, silenziosità, supporto per DirectX 10 CONTRO Sistema di raffreddamento non adeguato, dimensioni ingombranti

Voto 9

[Fine box] UN’ALTERNATIVA? Sapphire Radon X1950 XTX >> ? 449 Il nuovo modello di punta di ATI dotato di un nuovo design e un processore con prestazioni da record. Computer Idea N. 177 ? Voto 8,5

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore