Nvidia si prepara al lancio delle G84/86 attorno a metà aprile

ComponentiWorkspace

La società ha deciso di saltare comunque il CeBit

ABBIAMO CRITICATO la decisione di AMD di posporre il lancio della R600, e non ci sorprende perciò che il ritardo abbia avvantaggiato la sua rivale. Il team che si occupa dei driver di Nvidia ha ottenuto infatti altro tempo per completare lo sviluppo del software per le annunciate G84 e G86. La società ha deciso di saltare comunque il CeBIT, e la cosa è strana. La nuova data di lancio è attualmente oscillante tra il 17 e 18 di aprile, ed è appena in tempo per l’arrivo dei primi giochi DirectX 10, almeno in forma di demo giocabili. Come piccolo riassunto, ricordiamo che la GeForce 8600 è basata sul chip G84, costruito attraverso il processo a 80 nm di TSMC. Questo chip supporta 64 shaders scalari, ovvero esattamente la metà di quelli presenti nell’eccellente chip G80. Essendo compatibile pin-to-pin con la Geforce 6600 e 7600, utilizza lo stesso controller per la memoria. Il processore sarà disponibile sia con 256 MB che con 512 MB di memoria GDDR3. La scheda più veloce, la 8600 GTS è clockata a circa 700 MHz per la GPU e 1 GHz di DDR per la memoria (2 GHz effettivi), garantendo una larghezza di banda di 32GB/s. Il prezzo raccomandato sarà di 50-100 dollari inferiore a quello della scheda DX10 attualmente più economica, la Geforce 8800 GTS 320 MB. Avrà probabilmente bisogno del connettore di alimentazione extra da sei pin e si conclude così l’era in cui soltanto le schede di fascia più alta avevano bisogno di un surplus di alimentazione. La Geforce 8600 GT ha invece un clock un po’ più basso sia per la CPU che per la memoria. La combinazione 600/1400 MHz funziona abbastanza bene per la fascia intermedia del mercato, che si assesterà su un prezzo al di sotto dei $ 180. Il terzo prodotto sarà l’interessante serie 8500. Si tratta di un chip G 84 castrato, con 48 shader scalari invece di 64 e un clock di soltanto 450 MHz per il core e 800 MHz per la memoria DDR2. Questo prodotto sarà anche disponibile in una versione con dissipatore passivo, il prezzo sarà tra gli 80 e i 100 dollari. La G86 arriverà soltanto nel secondo trimestre dell’anno, sotto forma della Geforce 8300, che rimpiazzerà le attuali 7300 GS. Non aspettatevi di pagare più di $ 50 per questa scheda.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore