Obiettivo Linux desktop

Aziende

Per avere successo, afferma Novell, deve essere più veloce, più piccolo
e migliore di Microsoft

“Tutti i vendor di Linux stanno cercando di spingere versioni desktop che appaiano esattamente uguali al prodotto Microsoft. Ma è molto difficile competere con qualcuno se i prodotti sono uguali”, ha dichiarato Matt Asav, direttore del Novell Linux business office. E quindi? Quindi bisogna realizzare una soluzione che lavori meglio e sia più interessante di quella proposta dalla s quadra di Bill Gates. La visione, sostiene Asav, deve innanzitutto superare il tradizionale concetto di desktop e assimilare idee di altri oggetti personali come i personal digital assistant. Sul fronte commerciale si aprono per Novell nuove opportunità. Asav sostiene che entro 12-18 mesi il settore della pubblica amministrazione, specialmente in Asia, sarà il vero motore propulsore di Linux per desktop. Attualmente Novell sta unendo le caratteristiche di Ximian con quelle della versione SuSe, dopo l’acquisizione dello scorso anno delle due aziende, concentrandosi sulla facilità di installazione e di utilizzo. Però, rileva Asav, devono crescere le applicazioni scritte per Linux; da parte sua Novell ha annunciato la migrazione del proprio data center e delle proprie applicazioni desktop verso Linux e ricorda che già 5mila dipendenti utilizzano OpenOffice su Windows in fase transitoria per il definitivo passaggio ai sistemi completamente open.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore