Occhio allo spam con Nintendo Wii protagonista

CyberwarSicurezza

Crescono le junk email che sfruttano la popolarità e la difficoltà di approvigionamento della console di Nintendo

Nintendo Wii scarseggia sugli scaffali? Ma non nello spamming. Nintendo Wii è finito nel mirino degli spammer.

In Usa i problemi di approvvigionamento per Wii hanno costretto Nintendo a proporre il bonus Wii (per il ritiro del prodotto non appena sarà disponibile) da mettere sotto l’albero, invece del nuovo must dei videogiocatori.

Lo spam propone la Nintendo Wii come regalo last minute: lo ha rivelato l’azienda anti-spam inglese ClearMyMail .

Lo spam con la Wii è cresciuto del 120% rispetto a novembre. Ma lo spam non porterà nessuna console sotto l’albero, e in cambio ruberà soldi e infetterà i Pc.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore