Oculus svela Rift e la partnership con Xbox

AccessoriWorkspace
Oculus svela Rift e la partnership con Xbox
1 1 Non ci sono commenti

L’augmented reality (AR) rappresenta un mercato da 120 miliardi di dollari dal 2020, mentre la realtà virtuale (VR) vale 30 miliardi di dollari, ed è focalizzata su 3D e intrattenimento. Oculus annuncia Rift e l’alleanza con Xbox One e Windows 10

Oculus VR ha tolto i veli all’atteso casco per la realtà virtuale,un dispositivo consumer, Oculus Rift e ha annunciato la partnership con Xbox, la console di gioco di Microsoft.

Oculus Rift debutterà nel 2016. Facebook acquisì un anno fa Oculus per 2 miliardi di dollari.

Oculus offrirà un’ampia gamma di giochi ed  esperienze quando andrà in vendita l’anno prossimo, inclusi alcuni per Xbox One.

Oculus svela Rift e la partnership con Xbox
Oculus svela Rift e la partnership con Xbox

Oculus Rift sarà rilasciato con un controller disegnato per la console di video giochi Xbox One. Il device sarà equipaggiato anche con una videocamera per tracciare i movimenti del corpo, se l’utente è seduto, se è in piedi o se si muove nella stanza.

L’azienda di realtà virtuale sta anche lavorando a un paio di controller: gli Oculus Touch, che sembrano un piccolo joystick, hardware in grado di offrire hand motions più realistici ai mondi virtuali e per facilitare l’interazione con l’ambiente, il tutto in stile Minority Report.

Microsoft, che sta già realizzando HoloLens, i suoi occhialini per l’augmented reality, guadagna una preziosa alleanza nel mercato videogiochi, per sfidare Sony Playstation, il cui Project Morpheus arriverà l’anno prossimo, e HTC – Valve.

Oculus ha anche annunciato un fondo da 10 milioni di dollari per aiutare gli sviluppatori independenti per realizzare i giochi per Oculus Rift.

Gli headsets saranno venduto con i controller di Xbox e Oculus avrà anche “un’integrazione stretta con Windows”.

Oculus Rift avrà un sistema operativo suo Oculus Home e il dispositivo verrà riconosciuto all’isante, come un mouse o una tastiera, quando connesso a un device con Windows 10.

Secondo Digi-Capital, il mercato dell’augmented e virtual reality è ancora tiutto da decifrare, ma appare come il mercato smartphone prima debutto di iPhone. Ma l’augmented reality (AR) rappresenta un mercato da 120 miliardi di dollari dal 2020, mentre la realtà virtuale (VR) vale 30 miliardi di dollari, ed è focalizzata su 3D e intrattenimento.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore