Ofcom: In Italia vanno bene gli smartphone e le apps

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Agli italiani piacciono le Apps

In questa classifica stilata da Ofcom si parla di case connesse a reti super-veloci: Italia meglio della Francia, ma peggio della Germania e lontano da Svezia e Giappone. L’Hit parade dei paesi che scaricano più Web apps

Ofcom concede lo scettro all’Italia nella classifica smartphone e riabilita la pur arretrata banda larga consumer. Non illudiamoci: ciò non significa che un colpo di bacchetta magica l’Italia abbia azzerato il Digital e soprattutto il Bandwith Divide, fotografato dall’ultimo rapporto Cisco (con l’Università di Oxford). L’Italia rimane arretrata, ma va un po’ meglio rispetto ad altri paesi europei. Tuttavia Ofcom riabilita la diffusione (pur non adeguata) banda larga nelle case gli italiani. Per una volta l’Italia non è fanalino di coda in Europa, ma va meglio della Francia e della disastrosa Gran Bretagna, che è ultima in Europa e nel mondo a parità con la Cina.

In questa classifica, l’Annual international communications report di Ofcom, si parla di case connesse a reti super-veloci. L’Italia si piazza in posizione intermedia con l’1,4%, sopra l’1,1% della Francia, ma sotto il 2% della Germania. Maglie nere sono la Cina e la Gran Bretagna con lo 0,2%, seguite da Spagna allo 0,3% e Australia allo 0,4%. In cima alla classifica si piazza il Giappone con il 34.4%, la Svezia con il 12% e gli USA con il 7.1%.

Nella classifica degli smartphone, l’Italia svetta con il 26%, seguita da Spagna con il 21% e UK terza con il 18%. Internet mobile vede al primo posto il Giappone e seconda la Gran Bretagna. Il Giappone eccelle anche nella classifica su chi scarica più applicazioni, con il 23%, mentre secondi a pari merito sono Usa e UK con il 17%, seguiti dalla Francia con il 17%. L’Italia è al 14%, meglio della Germania al 12%.

Ofcom classifica i paesi per numero di download di Web apps
Ofcom classifica i paesi per numero di download di Web apps
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore