Ofcom: L’Italia guida i primi 5 Paesi UE nelle connessioni mobili

Banda LargaNetwork
Ofcom: L'Italia guida i primi 5 Paesi UE nelle connessioni mobili
2 1 Non ci sono commenti

In Italia l’accesso alla Rete da dispositivi mobili sta eclissando la connessione tradizionale. La ricerca di OfCom promuove l’Italia nel Mobile

In attesa che parta il piano per la banda ultra larga, l’Italia si contraddistingue in una classifica, redatta dall’inglese Ofcom, perché guida i primi 5 Paesi UE nelle connessioni mobili. Lo riporta la società eMarketer.

Ofcom: L'Italia guida i primi 5 Paesi UE nelle connessioni mobili
Ofcom: L’Italia guida i primi 5 Paesi UE nelle connessioni mobili

In Italia l’accesso alla Rete da dispositivi mobili sta eclissando la connessione tradizionale. L’infrastruttura fissa risulta meno cruciale nell’accesso online.

Ricerca Ofcom
Ricerca Ofcom

Un esempio: lo scorso ottobre, il 68% dei cyber-navigatori italiani adulti usava la banda larga fissa settimanalmente o più spesso, contro il 79% in UK e l’84% in Francia. In Italia solo sei su 10 utenti internet effettuavano chiamate telefoniche dal fisso ogni settimana, contro il 70% in Spagna e il 78% in Germania.

Ma ben l’89% degli utenti web italiani usava un cellulare o uno smartphone con cadenza settimanale, secondo Ofcom. Solo la Spagna registrava una più alta incidenza nell’utilizzo del Mobile quel mese, al 91%.

Ricerca Ofcom
Ricerca Ofcom

L’Italia è l’unico Paese nella classifica di Ofcom in cui più della metà degli adulti online (51%) usava un dispositivo mobile almeno una volta la settimana per accedere al web. La Spagna tallona l’Italia al 49%. Ma l’Italia batte Francia, Germania, Svezia e UK, dove la percentuale si ferma al 33%.

L’83.2% degli italiani avrà uno smartphone nel 2016, ma la quota supererà il 92% nel 2018.

Secondo Cisco, la penetrazione degli smartphone in Italia raggiungerà i 63 milioni di unità nel 2019. In quella data, il traffico dati via smartphone raggiungerà il 68% , mentre il traffico via laptop e desktop crollerà al 5%.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore