Office Online supporterà Firefox e iPhone. Forefront sarà cloud

Management

Dopo aver ribattezzato Office 14 in Office 2010, trapelano dettagli sulla versione di Office online, che arriverà in prova nel terzo trimestre. Anche Microsoft Forefront sarà compreso fra i servizi di cloud computing

Dopo aver ribattezzato Office 14 in Office 2010 ,e dopo aver rilasciato la beta di Exchange 2010 , Microsoft offre nuovi dettagli sulla versione di Office online. L’ufficio sul Web di Microsoft supporterà anche Firefox, Safari, Internet Explorer e iPhone, e arriverà in prova nel terzo trimestre.

Office online sfiderà Google Docs su più dispositivi e più browser.

La svolta 2009 di Office online è anche una risposta alla recessione, che dovrebbe contribuire ad accelerare la crescita del nascente mercato del software as a sarvice (Saas), anche se Mirosoft scommette piuttosto sulla strategia Software più servizio. Microsoft crede che entro cinque anni, il 50% dell’utilizzo di Exchange e SharePoint avverrà dalla rete; le versioni online di Word ed Excel, comprese versioni gratuite finanziate solo da pubblicità e altre per abbonamento, affiancheranno quelle del classico Office, accessibile tramite tradizionali tariffe di licenza.

Infine anche Microsoft Forefront finirà fra le nuvole: sarà compreso fra i servizi Microsoft-hosted Online di cloud computing. Alla Rsa security conference, Microsoft svelerà “Forefront Online Security for Exchange.”

Forefront Online Security for Exchange servirà a proteggere caselle inbox on-premise da spam e malware, al prezzo di 1,75 dollari al mese .

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore