Office Web sarà la sorpresa della Worldwide Partner Conference?

Aziende

Il contrattacco di Microsoft contro Google Docs avrebbe i giorni contati: lunedì Microsoft potrebbe mostrare al mondo la versione online di Office, oltre a rilasciare Windows 7 Rtm. La Worldwide Partner Conference 2009 di New Orleans si preannuncia ricca di novità

Le malelinguedicono che Google abbia anticipato l’annuncio di Google Chrome Os per “rovinare e depotenziare” la Worldwide Partner Conference (WPC), che aprirà lunedì a New Orleans. L’edizione 2009 di WPC si preannuncia scoppiettante di novità: innanzitutto Microsoft dovrebbe rilasciare Windows 7 Rtm, pronto per la produzione (Seven andrà in commercio il 22 ottobre prossimo).

Microsoft avrebbe però in serbo un’altra grossa sorpresa: il piatto forte potrebbero infatti essere le Office Web applications, già svelate lo scorso ottobre. La risposta di Microsoft per contrastare Google Docs. Microsoft tiene la bocca cucita, ma cinguettii su Twitter e siti riportano le indiscrezioni , fatte filtrare da Robert Scoble, celebre blogger e insider Microsoft su Friendfeed.

Office Web applications faranno parte della suite Office 2010, ex Office 14. Un ruolo importante nell’ufficio sul Web di Microsoft dovrebbe averlo anche Silverlight, di cui oggi Microsoft ha rilasciato la versione 3.0 .

Microsoft scommette su Software più servizio più che sulla strategia Saas. Microsoft crede che entro cinque anni, il 50% dell’utilizzo di Exchange e SharePoint avverrà dalla rete; le versioni online di Word ed Excel, comprese versioni gratuite finanziate solo da pubblicità e altre per abbonamento, affiancheranno quelle del classico Office, accessibile tramite tradizionali tariffe di licenza.

Office online sfiderà Google Docs su più dispositivi e più browser, compresi Firefox, Safari, Internet Explorer e iPhone.

Leggi: Gartner: Il mercato Saas sfiorerà i 10 miliardi di dollari

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore