Ok alla fusione Apc e Schneider Electric

CloudServer

Il via libera alla fusione tra le due società è arrivato dagli azionisti di
American Power Conversion

Nel corso di una riunione straordinaria che si è tenuta lo scorso 16 gennaio, il produttore specializzato nella fornitura di soluzioni end-to-end per la protezione dalle anomalie elettriche American Power Conversion Corporation e Schneider Electric, uno dei principali produttori di strumenti per la distribuzione elettrica, il controllo industriale e l’automazione, hanno annunciato l’approvazione da parte degli azionisti di APC della fusione dell’azienda con una società completamente controllata da Schneider Electric. Come precedentemente annunciato in data 30 Ottobre 2006, APC e Schneider Electric hanno siglato un accordo e un piano di fusione che prevede, tra l’altro, che ogni azione ordinaria di APC sia riconvertito nel diritto di ricevere 31 dollari in contanti per azione. APC e Schneider Electric prevedono che la transazione sarà conclusa nel corso del primo trimestre 2007, non appena ricevute le approvazioni dall’antitrust.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore