Oki per la pubblica amministrazione

Aziende

Creata una nuova divisione dedicata alla pubblica amministrazione, con
il compito di interpretare al meglio le richieste di Consip.

Oki annuncia la costituzione di una nuova divisione che si occuperà delle problematiche inerenti la pubblica amministrazione. Al suo interno lavorano una serie di professionisti con alle spalle non solo un’ampia attività di vendita, ma soprattutto esperti di rapporti con i large account. La divisione ha il compito di seguire e interpretare i bandi di gara di Consip, con una struttura flessibile e dinamica, in grado di garantire un feedback rapido e competitivo. Questa nuova divisione, ha affermato l’amministratore delegato della filiale italiana, Gianni Grappiolo, non penalizzerà in alcun modo il modello di business indiretto basato sulla rete di rivenditori: Paradossalmente afferma Grappiolo – i nostri dealer vedono positivamente questo business, in quanto le scelte effettuate dalla pubblica amministrazione costituiscono sempre una referenza commerciale di grande rilievo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore