Olidata lascia Acer: ora è tutta italiana

AziendeMarketing
Olidata lascia Acer: è tutta Made in Italy
0 0 Non ci sono commenti

Olidata divorzia da Acer. Adesso è tutta Made in Italy

Olidata torna italana. Dopo il divozio da Acer, ora la cesenate Olidata, fondata nel 1982, è al 100% Made in Italy. Nuovo presidente di Olidata è Riccardo Tassi, che ha acquistato il 29,9% del pacchetto azionario dell’impresa da Acer. Confermato l’AD Marco Sangiorgi, nipote del fondatore di Olidata, Carlo Rossi. Olidata continuerà a vendere software e hardware alla Pubblica amministrazione (PA), verso cui vanta un credito di 12 milioni di euro. Olidata punta all’efficienza energetica (con la produzione di lampade a Led) e guarda all’internazionalizzazione: il vendor Pc italiano vuole espandere l’attività in Nord Africa e nel bacino del Golfo.

Olidata, quotata in Borsa dal 1999, sta mettendo a punto anche un prototipo di aula multimediale scolastica 2.0, per entrare nella scuola digitale del futuro, una scuola fatta anche di Lim e tablet.

Infine Olidata pensa a una ricapitalizzazione: serve un aumento di capitale di circa 6 milioni di euro, per rendere Olidata più patrimonializzata.

Olidata lascia Acer: è tutta Made in Italy
Olidata lascia Acer: è tutta Made in Italy

Il ritorno di Olidata in Italia è ri-localizzazione finanziaria, da Taipei a Cesene.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore