Olivetti lancia due nuovi tablet per il business

Dispositivi mobiliMarketingMobile OsMobilityWorkspace
Vodafone apre alla firma elettronica in 1200 punti vendita in Italia

Olivetti svela i tablet Olipad 3 e Olipad Graphos, dotati di piattaforma Android, chip Nvidia Tegra 3 e, a scelta, tecnologia NFC (Near Field Communication). Olipad Graphos è dedicato alla firma digitale

Olivetti scommette ancora sui tablet, accompagnati da applicativi dedicati al mercato business. I tablet Olipad 3 e Olipad Graphos, dotati di piattaforma Android, vantano chip quad-core Nvidia Tegra 3 e, a scelta, tecnologia NFC (Near Field Communication). Olipad Graphos, con pennino, è inoltre dedicato alla firma digitale ampliando l’offerta di soluzioni per la dematerializzazione cartacea basate sulla firma grafometrica di Olivetti: è ideale per PMI e PA. La possibilità di personalizzazione di alcune specifiche tecniche del tablet, in base alle esigenze del cliente, si unisce all’integrazione con le applicazioni di cloud computing, disponibili anche attraverso l’Application Warehouse. Ma vediamoli nel dettaglio.

Olipad 3 è il  tablet che unisce il sistema operativo Android 4.0 Icecream Sandwich, il nuovo processore quad core Nvidia Tegra 3 T30S da 1,5 GHz, e connettivita’ 3G HSPA+ a 21 Mbps e WiFi. Dotato di 1 GB di RAM e 16 GB di memoria, con supporto per memory card fino a 32 GB, garantisce elevate velocita’ di elaborazione e grafica, permettendo di ottimizzare la gestione contemporanea di applicazioni diverse. Il display multitouch LCD da 10 pollici, con tecnologia IPS, offre una risoluzione HD di 1280 x 800 pixel. Tra le opzioni di personalizzazione opzionale è prevista l’integrazione della tecnologia NFC (Near Field Communication). Maneggevole e leggero, con uno spessore di 8,4 mm e un peso di circa 570 grammi, Olipad 3 ha una fotocamera da 8 Megapixel. Offre la possibilita’ di accedere a Google Play, l’ex Android Market,  per scaricare le innumerevoli applicazioni, e si completa con l’Application Warehouse, lo store Olivetti dedicato alle apps dedicate al business. Dunque il tablet è personalizzabile con un’ampia gamma di software e servizi a supporto delle diverse necessità aziendali.

Il tablet Olipad Graphos, sempre dotato di sistema operativo Android 4.0 e processore da 1,0 GHz Nvidia Tegra 2, RAM da 1 GB e memoria da 16 GB, con supporto per memory card fino a 32 GB, è un modello più piccolo: ha infatti uno schermo multitouch LCD da 8 pollici in formato 4:3 con tecnologia IPS, risoluzione HD di 1024 x 768 pixel, connettivita’ 3G e WiFi e porta USB host con connettore standard.

Ma Olipad Graphos si contraddistuingue perché usa uno speciale sensore che permette di scrivere, con l’apposita penna in dotazione, su tutta la superficie dello schermo. Olipad Graphos è in grado non solo di prendere appunti e compilare moduli ma anche di acquisire la firma cosiddetta ”biometrica” (o grafometrica) di un cliente direttamente sul documento in formato digitale, con pieno valore legale di tale sottoscrizione. Olipad Graphos è destinato all’impiego in applicazioni aziendali anche complesse, anche grazie al dispositivo di sicurezza del lettore di impronte digitali, per prevenire l’uso del dispositivo da parte di persone non autorizzate, da una custodia protettiva con alloggiamento per la penna elettronica. Come tutti gli Olipad, è corredato degli applicativi verticali disponibili attraverso l’Application Warehouse. Grazie a queste funzionalita’ Olipad Graphos e’ lo strumento ideale per dematerializzare la sottoscrizione di contratti, polizze e documenti ufficiali. I nuovi Olipad saranno a scaffale dal 28 maggio.

Quanto sei aggiornato sul mondo tablet? Mettiti alla prova con un QUIZ!

Olivetti Olipad Graphos, dedicato alla firma digitale
Olivetti Olipad Graphos, dedicato alla firma digitale
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore