Olivetti Tecnost: 20.000 terminali di voto elettronico per il Venezuela

NetworkReti e infrastrutture

La Business Unit "Office aggiudicata un’importante commessa per la fornitura complessiva di
20.000 terminali di voto elettronico in Venezuela

I primi lotti di terminali saranno a breve in consegna e la fornitura, ad opera dello stabilimento Olivetti Tecnost di Carsoli (Aq), sarà completata entro l’estate. La commessa è stata assegnata da Smartmatic, società associata in un consorzio di aziende venezuelane ed americane (Smartmatic, Cantv e Bitza) aggiudicatarie del contratto con il Governo del Venezuela. Il contratto di forniture e servizi è stato assegnato a valle di una gara indetta tra 4 consorzi capeggiati da primarie società del settore operanti sui mercati internazionali. Olivetti Tecnost è stata scelta come partner tecnologico ed industriale per la propria consolidata competenza nei sistemi specializzati, per l’affidabilità e la capacità di gestire grandi commesse in tempi ridottissimi. Il contratto, infatti, prevede la consegna di tutti i terminali entro pochi mesi dalla firma. Un tempo brevissimo, consentito dalla possibilità di specializzare per le elezioni un terminale, il modello MAEL 205, ideato lo scorso anno per automatizzare più genericamente i servizi al pubblico di grandi organizzazioni ed enti pubblici. I terminali elettorali saranno i punti periferici di un sistema che raccoglierà il voto dei cittadini e sarà in grado di fornire i risultati pochissimo tempo dopo la chiusura dei seggi elettorali. Cantv, l’operatore venezuelano di telecomunicazioni partner del consorzio, gestirà la rete di interconnessione fra i terminali e il centro nazionale di raccolta dati di Caracas. I cittadini esprimeranno il voto attraverso i terminali installati nei seggi, usando una tastiera speciale che riporta i nomi di tutti i candidati, o direttamente attraverso il video touch screen in caso di votazioni referendarie. Una scheda elettorale sarà comunque stampata e inserita dall’elettore in un’urna ed usata solo per controlli. Con questa nuova applicazione, anche le elezioni elettroniche entrano quindi nella gamma dei servizi specializzati offerti dai terminali di Olivetti Tecnost, che comprendono applicazioni tradizionali nel settore bancario, del retail e della automatizzazione di giochi a pronostico e lotterie, con una presenza consolidata in America Latina e su moltissimi altri mercati internazionali e consolidano il successo della nuova linea strategica della Società di diversificazione ed espansione commerciale.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore