Oltre 35 milioni di Apple Watch venduti in un anno

Dispositivi mobiliMobility
Morgan Stanley alza le previsioni di vendita di Apple Watch
1 2 Non ci sono commenti

Senza i problemi nella supply chain, gli Apple Watch venduti in un anno, potrebbero salire a 50 milioni di pezzi. Le stime di Morgan Stanley

Apple potrebbe vendere 36 milioni di smartwatch nel primo anno. Morgan Stanley fa i conti in tasca ad Apple, la cui supply chain non sta al passo con la produzione dell’orologio intelligente più desiderato: senza questi problemi, gli Apple Watch venduti in un anno, potrebbero salire a 50 milioni di pezzi.

Morgan Stanley alza le previsioni di vendita di Apple Watch
Morgan Stanley alza le previsioni di vendita di Apple Watch

Morgan Stanley ha alzato le previsioni del 20%: le stime sarebbero anche più rosee se migliorasse la supply chain, ma lo smartwatch segna l’ingresso di Apple nella Wearable Tech. Ed Apple Watch sembra trainare il mercato della tecnologia indossabile, visto che finora i rivali di Apple (da Samsung a Lg e Motorola eccetera) hanno venduto 4,6 milioni di smartatch in tutto il 2014, secondo Canalys e Strategy Analytics. Più prudente è KGI Securities, che abbassa l’asticella e prevede che l’azienda di Cupertino venderà solo 15 milioni di pezzi, contro i 20-30 milioni stimati in precedenza.

Intanto Apple si prepara per la Wwdc 2015, in apertura l’8 giugno: pezzo forte potrebbe essere Apple Music, un servizio di streaming musicale frutto dell’acquisizione di Beats, corredato di social network per artisti.

Ma si parla anche di una nuova, ridisegnata Apple TV, un dispositivo più snello per lo streaming, con riconoscimento vocale Siri e supporto al 4K, con servizio di Tv online. Secondo il Wall Street Journal (Wsj), il produttore di iPhone, già un anno fa, rottamò i progetti di introdurre una Tv ad alta definizione. Apple preferisce un servizio di online TV, da svelare a giugno, per debuttare in settembre.

Il titolo di Apple, che viaggia a quota 130 dollari, potrebbe guadagnare un altro 50% in Borsa sulla scia delle vendite di iPhone ed Apple Watch. Il titolo potrebbe sfiorare i 195 dollari ad azione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore