Omnitel, Tim e Wind sotto verifica dellAuthority per la number portability

MobilityNetworkWlan

Lintento è chiarire le modalità con cui i tre gestori hanno avviato il nuovo servizio. Ma ci sono ancora dubbi sulla mancanza di chiarezza della stessa Authority

Nel numero del 30 aprile del nostro quotidiano on-line, avevamo parlato della number portability per i cellulari, che arrivava sul mercato italiano con tre anni di ritardo rispetto a quanto promesso nel 1999 dallAuthority. Avevamo anche spiegato quelle che, a nostro avviso, erano le cose che non andavano, a livello sia di authority (poca chiarezza nelle decisioni) sia di gestori telefonici (disomogeneit e farraginosit delle offerte). Non sappiamo come commentare il passo compiuto la scorsa settimana dallAuthority, che ha deciso di avviare una verifica sul modo con cui Omnitel, Tim e Wind hanno introdotto la portabilit del numero cellulare. Abbiamo visto giusto e la cosa ci fa piacere, ma solamente a met. Ci vorrebbe anche una verifica sul modo, altrettanto farraginoso, con cui lAuthority ha gestito tutta la questione. Forse i tre gestori messi allindice dallAuthority sarebbero contenti di farlo. Ma purtroppo la cosa non possibile. Ma allora chi la fa e soprattutto chi tuteler lutente?

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore