On line il primo bollettino di vigilanza sui certificatori di firma digitale

SicurezzaSoluzioni per la sicurezza

Il Cnipa ai sensi dell’articolo 31 del Codice dell’amministrazione digitale
vigila sull’attività dei certificatori qualificati

ROMA. E’ consultabile on line sul sito del Cnipa il primo bollettino sull’attività di vigilanza che il Cnipa svolge nei confronti dei certificatori di firma digitale. Difatti il Cnipa, ai sensi dell’articolo 31 del Codice dell’amministrazione digitale, vigila sull’attivita’ dei certificatori qualificati. L’attività di vigilanza è fondamentale per l’intero impianto della firma digitale, in quanto garantisce il mantenimento del possesso dei requisiti tecnici, organizzativi e societari che i certificatori qualificati devono possedere, ai sensi della normativa vigente. Questo primo numero descrive l’attività svolta fino ad oggi dal Cnipa e sintetizza le azioni che verranno intraprese affinché la vigilanza sia effettuata sulla base di schemi e principi ben delineati descritti in appositi documenti. Questo al fine di formalizzare le attivita’ di vigilanza e di garantire un adeguato rispetto dei principi di trasparenza ed imparzialità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore