OneCare: lavori in corso

Management

Ancora problemi per l’antivirus di Microsoft.

Continuano le critiche al nuovo antivirus prodotto da Microsoft, giudicato da più parti come un prodotto ancora inadeguato. Il mese scorso infatti il programma non ha ottenuto la certificazione VB100 per la mancata identificazione di alcuni virus polimorfici e inoltre accusa sempre di alcuni problemi di ” gioventù”, come difficoltà a dialogare con gli e-mail server della stessa Microsoft e l’eccessiva propensione, risolta con una patch, a mandare in quarantena anche i messaggi di posta non infetti presenti su Outlook. Microsoft si difende dicendo che il prodotto è solo all’inizio del suo ciclo di sviluppo e verrà migliorato ben presto.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore