Open Text fa business con il social networking

Workspace

La community di Open Text si propone di offrire modalità originali per
utilizzare le nuove tecnologie per raggiungere e interagire con i clienti.

Open Text Corporation, fornitore software di Enterprise content management (Ecm), ha deciso di impegnarsi in ambito social networking, utilizzando questa nuova opportunità per aiutare le aziende che fanno B2B. Social networking quindi come strumento per fare business. Le aziende business-to-business, sostiene Open Text, stanno iniziando a utilizzare community online, blog e tecnologie similari per stabilire relazioni più profonde con i clienti in modo da incrementare i profitti dell’azienda. A differenza delle social community come Facebook o MySpace che si rivolgono a qualsiasi persona e contesto sociale, le community ?di business?, secondo Open Text, devono raggiungere persone all’interno del contesto lavorativo, offrendo un’ampia gamma di informazioni in una modalità self-service che li aiuti nel lavoro e nella propria professione. Ciò che la società offre si chiama Open Text online (Oto), che si propone di gestire meglio il contatto con i clienti, fornendo alle grandi aziende che utilizzano il software di Open Text un ulteriore strumento che va ad affiancarsi ai programmi di supporto e di formazione esistenti. Oto è divisa in tre sezioni, una per i manager e gli executive di aziende o dipartimenti che utilizzano Livelink Ecm; una per lo staff tecnico e per gli sviluppatori presso i clienti; e una per i partner. Attualmente ne fanno parte circa 9.000 membri attivi. Molti dei più importanti clienti di Open Text hanno da 50 a 100 membri ciascuno nella community.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore