Open WebOS è open source

ManagementMarketingWorkspace
Open WebOS 1.0 gira su Google Nexus

Hp ha rilasciato la prima versione di Open WebOS, l’ex sistema operativo di Palm, ora reso open source. Disponibile per gli sviluppatori. Un video mostra Open WebOs su Google Nexus

Come promesso Hp ha rilasciato la versione ufficiale di Open WebOS 1.0, l’ex sistema operativo di Palm, ora reso open source. Hp aveva acquistato Palm per 1,2 miliardi di dollari, quando ancora Microsoft non aveva messo in cantiere Windows 8, il primo OS nativo per i tablet multitouch. Ma Hp, che si era tuffata nel mercato smartphone e tablet con WebOS di Palm, ci ha ripensato: allora ha deciso di rendere disponibile WebOS in versione open source per gli sviluppatori. La nuova piattaforma mobile a sorgente aperto si chiama Open WebOS 1.0, ma non è una versione completa. Per ora Open WebOS 1.0 gira su un PC all-in-one di Hp e c’è molto lavoro per i developer. Il team di WebOS Ports ha però mostrato la piattaforma girare su GSM Galaxy Nexus, si connette al WiFi e supporta gli SMS, ma siamo solo agli esordi del nuovo OS mobile Open source. Oltre ad Android, nell’arena open source mobile ci sono MeeGo, abbandonato da Nokia ma che resiste grazie alla start-up Jolla; Samsung ha proposto la fusione di Bada con Tizen OS; e Mozilla sta creando Firefox OS, che vedremo su smartphone ZTE nel 2013.

– Conoscete la filosofia Open source? Rispondete con un QUIZ!

Open WebOS 1.0 gira su Google Nexus
Open WebOS 1.0 gira su Google Nexus

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore