Open Xml di Microsoft viene accolto dallo stato del Massachusetts

Management

Porte aperte al nuovo formato documento di Office, rivale di Odf. In via di
standardizzazione anche l’anti Pdf di Microsoft

Dopo stagioni di dispute, in cui il formato OpenDocument o Odf stava per soppiantare il nuovo formato di Office 2007, lo stato del Massachusetts ha seppellito l’ascia di guerra contro Microsoft. La battaglia degli standard apre le porte anche al nuovo formato documento di Office, rivale dell’open source Odf. La policy accetterà Office Open XML tra i formati open. Già l’anno scorso è stato promosso standard presso l’Ecma International. Verrà accettato anche OpenDocument Format per Office Application. L’International Organization for Standardization (ISO) non ha ancora dato il suo parere definitivo sulla standardizzazione di Open Xml di Microsoft. Infine Microsoft sarebbe in procinto di far standardizzare un altro formato nativo di Office 2007 presso ECMA: XML Paper Specification (XPS), diretto concorrente del Pdf di Adobe. Il formato Pdf di Adobe è invece all’esame di Enterprise Content Management Association (AIIM) e quindi sarà sottoposto all’Iso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore