OpenDocument Format accelera grazie a Sun e Ibm

Workspace

Il formato potrebbe trovare supporto in una Open Document Foundation

Il formato OpenDocument trova nuovi alleati: Sun e Ibm hanno deciso di assicurare l’implementazione del formato in prodotti di più vendor di software. Ma Ibm e Sun potrebbero fare di più per favorire l’ascesa dello standard, che ha suscitato tanto interesse nello stato del Massachusetts, proponendo una futuribile Open Document Foundation. Formati open basati sullo standard Xml garantiscono infatti il libero scambio di documenti e accrescono l’opportunità di creare nuove soluzioni.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore