OpenOffice chiama Dell

Workspace

Il progetto Open source si appella direttamente a Michael Dell. Il vendor Pc
intanto lancia uno studio su Linux

OpenOffice ha scritto una lettera aperta a Michael Dell , tornato a capo della sua omonima azienda, per un accordo in bundle tra la suite da ufficio Open source e i nuovi sistemi Dell. La lettera aperta a Dell sottolinea l’alta qualità di Open Office e la sua gratuità: inoltre è una risposta a una richiesta dei clienti Dell, che vogliono Linux e software libero pre installato, come risultato da 110mila feedback sul sito del vendor Pc. Dell ha nel frattempo lanciato uno studio su Linux , per studiare la fattibilità di reintrodurre il Pinguino sulle proprie macchine. Dell riparte da una certificazione per Suse Linux Enterprise Desktop 10 di Novell (su desktop Optiplex, notebook Latitude, e workstation Precision workstation), per passare a un open source mainstream.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore