OpenOffice vuole svincolarsi da Oracle: libera con LibreOffice

ManagementMarketingWorkspace

È tempo di OpenOffice senza Oracle: già rilasciata la Beta di LibreOffice

OpenOffice, la suite libera di produttività, cerca di affrancarsi da Oracle. Legata a Sun, durante l’acquisizione di Sun da parte di Oracle, oggi OpenOffice.org cerca la libertà. Tutto ciò succede mentre Oracle prepara Cloud Office, la sfida (proprietaria e non open source) a Google Apps e a Microsoft Office (con Office Web apps). LibreOffice (l’OpenOffice libera) supporta Open Document Format (il formato Odf) ed è copyleft.

Fin dai tempi dell’acquisizione da parte di Oracle, prima MySql (il database open source comprato per un miliardo di dollari da Sun) e poi OpenOffice.org hanno espresso più di una preoccupazione a finire nel portafoglio del Big dei database, il secondo colosso nel mercato software dopo Microsoft.

Nel 1999 Sun acquisì dalla tedesca StarDivision il software StarOffice, dal cui codice sorgente nel 2000 venne ricavato il progetto open source OpenOffice.org, la suite libera e open source di produttività. Quest’anno Oracle ha acquisito Sun per quasi 7 miliardi di dollari.

La comunità open source dei volontari di OpenOffice chiede maggiori assicurazioni a Oracle e, nel frattempo per dimostrare che non sta scherzando, ha rilasciato in beta LibreOffice. È tempo di una OpenOffice senza Oracle: secondo Italo Vignoli, presidente dell’Associazione Plio, una mossa importante “perché separa lo sviluppo del codice e il futuro del progetto dagli interessi commerciali di una singola azienda“. L’ultimatum è sul piatto: o Oracle collaborerà o OpenOffice ballerà da sola con l’indipendente Document Foundation, che ha già raccolto il supporto di Novell, Red Hat e Google.

Richard Stallman, presidente della Free Software Foundation (Fsf), applaude alla decisione che consentirà alla Document Foundation di evitare di recommandare add-on proprietari.

SCARICA: OpenOffice 3.2.1

La prima volta con Oracle: in futuro, senza
La prima volta con Oracle: in futuro, senza
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore