Opera 8

LaptopMobility

L’ultima versione del browser si arricchisce di funzionalità originali e inedite per stare al passo con le novità di Internet

Dal punto di vista tecnico i miglioramenti apportati alla nuova versione non sono moltissimi; alcune aggiunte sono però molto gradite e avvicinano Opera (che già includeva un client email, un sistema di messaggistica istantanea e un motore di collegamento ai newsgroup di Usenet) al concetto di centro di comunicazione e browsing universale: una funzionalità Via- Voice per navigare utilizzando la propria voce senza la necessità di digitare un solo tasto, uno strumento per compiere istantaneamente ricerche con i propri motori preferiti senza doverne caricare la pagina Web e nuove misure di sicurezza contro le frodi via Internet. Il browser in pratica ogni qualvolta l’utente visita un sito protetto dal protocollo Ssl (in genere distinto dal prefisso “Https”), raccoglie informazioni relative alla presenza di certificati e alla società che li ha emessi e ne controlla la validità. Dopo viene visualizzato un indicatore (rosso, verde e giallo) sul grado di attendibilità del sito stesso, consentendogli così di sventare eventuali frodi o furti di informazione. Anche il collegamento automatico ai motori di ricerca si è dimostrato molto comodo. Tra le barre degli strumenti è presente una casella di testo, in cui si possono digitare i termini da ricercare: premendo Invio la richiesta viene spedita direttamente al proprio motore preferito senza passare dalla sua homepage. Oltre a queste aggiunte, la nuova versione promette una migliore compatibilità con gli attuali standard in uso sul Web: tra quelli attualmente supportati vi sono Http 1.1, Ssl 2 e 3 e la crittografia a 128 e 256 bit, ma anche Css 1 e 2, Xml, Java, Java- Script e Svg. A proposito di queste ultime tecnologie bisogna dire che il livello di compatibilità con Internet Explorer e Netscape non è perfetto, ma comunque molto elevato. Lo standard Svg, in particolare, offre tutti i vantaggi del formato Flash più il supporto delle seguenti funzioni: font Type 1 e TrueType, linguaggio di markup Xml, azioni interattive e animazione Html dinamica. Si tratta quindi di un linguaggio per descrivere la grafica bidimensionale in Xml, indicato per visualizzare le immagini sui dispositivi con schermi limitati come i PalmPilot o i telefoni cellulari. Consente infatti di interagire direttamente con l’immagine, aumentarne la qualità, ingrandire o ridurre le dimensioni del formato originale in assenza di degrado visivo. Altre apprezzabili caratteristiche sono la possibilità di ridimensionare le immagini eccedenti l’area visibile, un’originale funzione di zoom che agisce su tutta la pagina Web e non solo sulla dimensione del testo, la modalità di visualizzazione a pieno schermo e una funzione di ricerca accessibile direttamente con il tasto destro del mouse. Da segnalare inoltre la possibilità di navigare su Internet ricorrendo a comandi vocali, ossia chiedendo di tornare indietro, di passare al collegamento successivo, o di leggere il contenuto di una pagina. Tra le funzioni accessorie del programma si trovano poi un gestore per i cookie, un download manager e un modulo avanzato per il blocco delle finestre pubblicitarie che permette non solo di bloccare le finestre pop-up indesiderate ma anche di definire una lista personale di siti da escludere dal blocco. La gestione delle password è di ottimo livello e consente di risparmiare tempo nell’inserimento.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore