Opera aggiorna il suo browser

Workspace

Opera Software ha sistemato un problema di sicurezza nellultima versione del suo browser, che è uscito ufficialmente nei giorni scorsi

Opera 6.0, da pochissimo uscito dalla fase beta, ha chiuso una falla di sicurezza che riguardava limplementazione di JavaScript e che avrebbe potuto consentire a programmatori maliziosi di ottenere un accesso non autorizzato a certi file. La notizia del baco aveva suscitato un certo scalpore, perché si trattava della prima segnalazione di questo tipo riguardante Opera, solitamente considerato uno dei browser più sicuri dal 1996. Nonostante sia di dimensioni molto ridotte e velocissimo nellesecuzione, Opera è ricco di funzionalità per esempio, permette di controllare in modo efficace la visualizzazione delle pagine, dei frame e ha una gestione molto sofisticata dei bookmark e dei file da scaricare. Risulta particolarmente pratico da utilizzare anche con un grande numero di finestre aperte e permette la visualizzazione di documenti scritti in alfabeti non latini.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore