Opera Mini 4.2 per Android esce dalla Beta

Management

Opera Software rilascia la versione definitiva del browser per la piattaforma libera di telefonia mobile di Google. Il nuovo Opera Mini strizza l’occhio a YouTube

Opera Mini 4.2 per Google Android esce dalla Beta. Opera Software ha rilaciato la versione ufficiale del suo browser Mini per la piattaforma mobile open source di Google: si scarica da Android Market sotto Applications > Communication.

Punti di forza di Opera Mini 4.2 sono i download e upload di file, i video di YouTube (anche se non tutti i Flash 9+ sono visibili), e la dimensione dei caratteri (il testo può essere ridimensionato in extra large, per leggere bene da schermi piccoli).

Tra poche settimane, a marzo, arriverà anche in Italia il primo modello Htc G1 con Google Android: Opera Mini sarà uno dei must in download dal negozio virtuale di terze parti, Android Market (l’equivalente di App Store per iPhone).

A differenza di Opera Mobile che è a pagamento, Opera Mini è gratuito.

Le caratteristiche di Opera Mini 4.2 sono zooming, saving, bookmarking, e ricerca di testo in-line e sincronizzazione via Opera Link.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore