Opera Software è nel mirino di Facebook

AziendeMarketingSocial media

Boom in Borsa per Opera Software, la casa norvegese del browser che ha “reinventato” il browser mobile

Facebook vuole il browser Opera. Opera Software, la casa norvegese del piccolo browser, ha guadagnato il 26% in Borsa, registrando la più forte impennata da quando si quotò nel lontano 2004. Opera Software al momento vale 807 milioni di dollari. Questa mossa è strategica per Facebook, il social network con oltre 900 milioni di utenti.

Fin dagli esordi del Web Mobile, Opera Software, che anni fa portò Microsoft davanti all’Antitrust UE, costringendo il colosso di Redmond a cedere al Ballot screen, si è specializzata in questa nicchia di mercato, in cui Opera vanta la seconda posizione nel mercato browser per cellulari con una quota di mercato del 21.7%.

Opera conta 150 milioni di utenti al mese. Facebook ha appena raccolto 16 miliardi di dollari nella initial public offering (Ipo) al Nasdaq. Potrebbe darsi allo shopping per migliorare la sua posizione nell’era Mobile.

Source: StatCounter Global Stats – Browser Market Share

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore