Opteron, la scelta per i supercomputer

ComponentiWorkspace

Secondo la classifica stilata da Top500 organization, ben trenta sistemi
che utilizzano il processore Amd Opteron risultano tra quelli con le migliori prestazioni.

Una classifica di prestigio quella stilata da Top500 organization, nella quale figurano supercomputer con le migliori prestazioni al mondo. Ebbene, tra questi, ci sono ben trenta sistemi dotati del processore Opteron di Amd. Questo processore è stato presentato la primavera scorsa e ha avuto subito apprezzamenti dalla comunità Hpc (High performance computing) e dal mondo enteprise It, in quanto è un processore destinato a server e workstation dotato di tecnologia a 64 bit e “direct connect architecture”. La classifica Top500 viene realizzata due volte l’anno ed è basata su benchmark Linpack, che misura il floating-point di esecuzione lineare delle equazioni di un computer. Il processore Amd ha raggiunto la posizione più alta grazie al supercomputer di Dawning, installato presso lo Shanghai supercomputer center, che ha conquistato la decima posizione. “La comunità Hpc riconosce che la superiorità del design del processore Opteron offre prestazioni talmente avanzate da poter supportare applicazioni altamente complesse e demanding – ha dichiarato Marty Seyer, vice presidente e general manager di Microprocessor business unit di Amd? La tecnologia Amd 64 viene selezionata sempre più di frequente per il computing enterprise e ad alte prestazioni”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore