Ora basta!, l’app di Altronsumo contro i disservizi

Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e Finanza
Altroconsumo lancia l'app Ora basta!, contro i disservizi
0 0 Non ci sono commenti

Da Altroconsumo giunge l’app Ora basta!, per consentire agli utenti di alzare la voce contro i disservizi

Per raccontare storie e denunce di disservizi, Altroconsumo lancia l’app Ora basta! (in download da Google Play e AppStore). Oltre diecimila utenti hanno già scaricato l’applicazione gratuita di Altroconsumo, e sono già 275 i reclami postati. Nella classifica delle segnalazioni svettano le compagnie di telefonia e Tlc, seguite da fornitori energia. I consumatori insoddisfatti potranno alzare la voce contro i disservizi anche in mobilità.

La lista delle aziende segnalate è lunga: H3g, Fastweb, Vodafone, Wind, Groupon, Tim, Telecom, Eni gas power ed Enel Energia. Altroconsumo ha raccolto le indicazioni più frequenti dei consumatori su pratiche commerciali scorrette e scende in campo. Denunciate sia H3G che Fastweb per attività non trasparenti all’Antitrust; Altroconsumo chiede che l’intervento dell’AgCm per sospendere le pratiche e sanzioni il comportamento delle due aziende. “Le lamentele vanno dai servizi non richiesti ai ritardi nelle forniture, dai problemi con la rete ai servizi poco efficaci di assistenza ai clienti. Tra le funzioni dell’app c’è la possibilità di chiamare gratuitamente un avvocato per avere il parere di un esperto e trovare una soluzione” scrive Altroconsumo in una nota.

Nell’applicazione si trovano istruzioni pratiche per diventare consumatori consapevoli, in grado di far valere sempre le proprie ragioni. Le segnalazioni, da condividere su Facebook, potranno diventare la base di partenza per intraprendere azioni legali collettive per tutelare i diritti dei consumatori.

Altroconsumo lancia l'app Ora basta!, contro i disservizi
Altroconsumo lancia l’app Ora basta!, contro i disservizi
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore