Oracle apre le porte ad Hyperion

Aziende

Oracle sta comprando l’azienda che si occupa di soluzioni software per il
performance management

L’operazione, che dovrebbe essere portata a termine entro la fine di aprile, avrà un costo di 3.3 miliardi di dollari, equivalenti a un’offerta d’acquisto di 52 dollari per azione. Hyperion, nata nel 1981 con il nome di Imrs, nel 2006 ha fatturato 765 milioni di dollari. Le sue proposte di enterprise performance management sono usate attualmente da circa 12mila aziende nel mondo, una novantina delle quali presenti nella classifica delle prime 100 imprese Fortune. Oracle ritiene che Hyperion possa contribuire alla crescita già a partire dall’esercizio fiscale 2008. Il settore in cui opera è infatti considerato uno dei mercati con il tasso di crescita più elevato. Larry Ellison, ceo di Oracle, è convinto che l’apporto di Hyperion consentirà alla sua azienda di diventare punto di riferimento nell’ambito dell’enterprise performance management. Grazie al software Epm, sostiene Ellison, le soluzioni di business intelligence e le applicazioni Oracle diventeranno un sistema completo, che include non solo operazioni di analisi e di reporting, ma anche planning e attività di consolidation.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore