Oracle compra ClearApp

Aziende

Per meglio soddisfare i clienti interessati alle Soa, la società intende integrare in Oracle Enterprise Manager le tecnologie dello specialista

La mossa di Oracle di acquistare nel secondo semestre dell’anno ClearApp rende evidente l’intezione del colosso di ampliare il portafoglio d’offerta nell’ambito dei sistemi per la gestione delle applicazioni rispondendo all’esigenza dei propri clienti affamati di soluzioni Soa.

L’intera famiglia di prodotti che fanno a capo a Oracle Enterprise Manager, integreranno dunque le tecnologie ClearApp le cui soluzioni offrono una visione dei servizi di business attraverso tutte le componenti applicative correlate, potenziando così la capacità di gestire i software basati sulle service oriented architecture. Gli utenti dell’Oracolo, secondo il portavoce ufficiale, oltre beneficiare di una vista dall’alto al basso delle loro operazioni, potranno presto avvantaggiarsi di un abbassamento dei costi: più gli utenti rilasceranno applicazioni Soa-based più sarà maggiore la loro capacità di controllo e di gestione. Focus che per altro Oracle persegue da tempo anche per gli ambienti più complessi, dalla gestione della end-user experience management ai business services, dalle applicazioni di performance management a quelle di testing e di quality management.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore