Oracle conferma i tagli

Mobility

In seguito alle indiscrezioni su una possibile ristrutturazione, lo staff di Oracle informa che verrà ridotta la forza lavoro del 10%. Soprattutto nel settore vendite, e in Usa e India: a breve, l’annuncio ufficiale

Oracle ristruttura, come anticipato da VNUnet.it il 13 gennaio. Oracle ha deciso di ridurre la forza lavoro del 10%: circa 8mila dipendenti perderanno il lavoro. Oracle, che conta su una forza di lavoro di 84,233 dipendenti, ha scelto la via dei tagli, per risparmiare, in vista del peggioramento dell’economia e dell’inasprirsi della recessione.

Ma il numero esatto di quanti perderanno l’impiego presso Oracle, non è ancora certo. Per ora l’unica certezza è che i tagli ci saranno. Il pubblico annuncio è atteso a breve, scrive Vnunet.com .

I departments su cui ricadrà soprattutto la scure dei tagli, dovrebbero soprattutto essere quelli di Consulting e Vendite (Sales), stando a fonti interne ad Oracle, ma di più non è dato sapere. Inoltre, i licenziamenti avverranno specialmente in Usa e India.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore