Oracle-PeopleSoft vista da Gartner

Workspace

Le considerazioni sull’acquisizione da parte della società di analisi: il mercato delle applicazioni software è consolidato con Oracle secondo protagonista, dopo Sap

L’acquisizione di PeopleSoft da parte di Oracle, secondo la società di analisi Gartner, consolida il mercato delle applicazioni software. Oracle ne emerge secondo protagonista, subito dopo Sap. Oracle guadagna una nuova base clienti, risorse, fatturato, nuovi prodotti, ma anche alcune sovrapposizioni con le proprie soluzioni. L’acquisizione ora deve essere gestita al meglio: Oracle, secondo Gartner, deve chiarire la sua strategia e la sua visione delle applicazioni, in particolare nelle integrazioni e nelle implementazioni future dei prodotti di PeopleSoft. A quel punto Oracle potrà ottimizzare e accelerare il giro d’affari. Oracle intende produrre nuove release del portafoglio prodotti di PeopleSoft. Ma prima deve preparare specifici piani di sviluppo. Oracle potrà investire maggiormente nelle suite di e-business. In particolare un punto interrogativo riguarda sull’intesa, siglata diverse settimane fa, tra PeopleSoft e Ibm, il cui sviluppo su WebSphere potrebbe non interessare a Oracle. Secondo Gartner, infine, un suggerimento è da offrire ai clienti attuali di PeopleSoft, per valutare upgrade e nuovi acquisti alla luce della nuova situazione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore