Oracle taglia posti di lavoro Sun in Europa ed Asia

AziendeMarketing

I costi aggiuntivi compresi fra i 550 e i 650 milioni di di dollari si riferiscono a tagli alla forza lavoro di Sun

Sembra passato in sordina, ma Oracle venerdì ha fornito alla Sec (la Consob americana) nuove cifre relative alla ristrutturazione del dopo acquisizione di Sun. Secondo The Register, i tagli in Sun sono previsti in Europa ed Asia.

Oracle ha spiegato che la ristrutturazione avrà costi addizionali fra 675 e 825 milioni di dollari, e servirà ad “eliminare costi ridondanti derivanti dall’acquisizione di Sun e riflette migliori efficiencienze raggiunte.

I costi aggiuntivi fra i 550 e i 650 milioni di di dollari si riferiscono a tagli alla forza lavoro di Sun, mentre altri costi compresi fra 85 e 115 milioni serviranno a chiudere fabbriche, e una cifra fra 40 e 60 milioni per chiudere contratti.

Sun ha tagliato circa 3mila posti di lavoro prima dell’Ok Antitrust all’acquisizione da parte di Oracle.

Dì la tua in blog Café: Tagli in HP e Oracle

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore