Oracle, WordPress e il Web mobile pensano all’iPhone

Mobility

Oracle lancia un’applicazione business, WordPress una per i blog, mentre i principali siti Internet si aggiornano per essere accessibili sul Melafonino di Apple

Nel giorno dell’ iPhone 3G , Oracle lancia un’applicazione business, WordPress una per i blog, mentre i principali siti Internet si aggiornano per essere accessibili sul Melafonino di Apple.

Oracle ha lanciato Business Indicators, che permette di utilizzare le applicazioni di business intelligence di Oracle sull’iPhone, che, con il supporto a Microsoft Exchange, la Vpn di Cisco, la posibilità di vedere Word e Excel e la Push email, si sta reinventando come smartphone di fascia aziendale, in funzione anti Blackberry.

WordPress ha messo online un video dimostrativo sul suo strumento per blog dedicato all’iPhone, anticipando Blogger.

Infine l’iPhone sta trainando il Web mobile. L’accesso al Web in movimento è salito da 22,6 milioni di utenti ai 40 milioni attuali (fonte: Nielsen), solo negli Usa. L’82% degli utenti statunitesi dell’iPhone accedono a Internet mobile. Anche per lo sbarco italiano dell’iPhone 3G di oggi, i siti Web dei principali siti si stanno attrezzando: da La Repubblica a molti altri, fino all’industri a luci rosse, si stanno ottimizzando per essere visibili sull’iPhone. Perché nessuno vuole essere tagliato fuori dal Web mobile nell’era dell’iPhone: ottimizzarsi per il Melafonino è un obbligo (per la cronaca, Google ha registrato un balzo delle richieste porno per l’iPhone, già ribattezzato xxx-iPhone).

Il mercato dei contenuti mobili in Italia vale 1,2 miliardi di euro in Italia e ha registrato una crescita del 15% nel 2007 rispetto al 2006 (fonte: Osservatorio Mobile Content della School of management del Politecnico di Milano).

Leggi anche sul blog Scacco al Web: iPhone sbanca il Web Mobile

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore