Orange Switzerland sceglie F-Secure

firewallSicurezza

La tecnologia antivirus di F-Secure darà il via alla fase pilota di un servizio di protezione dei cellulari

Dopo gli accordi già siglati da F-Secure con operatori di tutta Europa, Italia compresa, arriva oggi l’annuncio di una nuova intesa in Svizzera. Orange Switzerland sceglie la tecnologia antivirus di F-Secure per la fase pilota di un servizio di protezione dei cellulari. Indirizzato agli utenti di telefonia mobile in Svizzera e Liechtenstein, il servizio, basato su F-Secure Mobile AntiVirus, è disponibile gratuitamente fino alla fine di settembre attraverso il portale Orange World per tutti i clienti Orange dotati di cellulare Nokia 6600, 7610, 6670, 6260, 3230, 6630 o 6680. Fino alla fine della fase pilota, l’unico costo per gli abbonati è quello del traffico per lo scaricamento del programma, fino a un massimo di 4 franchi svizzeri. Il servizio è invece totalmente gratuito per gli abbonati al servizio opzionale Express Option. Sebbene i virus e i worm che colpiscono i cellulari siano ancora un fenomeno isolato rispetto agli attacchi via Internet tradizionali, tuttavia appaiono in crescita e non sono molte le soluzioni semplici da implementare cui gli utenti possono affidarsi per proteggersi. Elemento importante del servizio è la semplicità: una volta scaricato il software antivirus, infatti, gli utenti non dovranno più preoccuparsi di nulla, con la certezza che il loro cellulare sarà sempre protetto e aggiornato contro i virus. Una modalità di fornitura della sicurezza come servizio anziché come prodotto che ha già dimostrato di essere molto apprezzata nel campo della sicurezza dei PC e dei relativi servizi di protezione su abbonamento offerti dagli Internet Service Provider (ISP). In Italia, F-Secure ha recentemente annunciato accordi per l’offerta di servizi di sicurezza su abbonamento con Elitel e Infinito.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore