Orientatevi con il cellulare

Sistemi OperativiWorkspace

Basta collegare al telefonino un ricevitore GPS per sapere sempre dove ci si trova e dove andare

Compatibile con i cellulari dotati di sistema operativo Symbian 6.1, Navicore è una comoda soluzione per trasformare il proprio cellulare in un sistema di navigazione satellitare. Il kit di vendita include una memory card MMC (MultiMedia Card) da 256 Mb all’interno della quale sono memorizzate le mappe, un modulo GPS da collegare al cellulare tramite lo standard Bluetooth, e il cavo di alimentazione da auto. Il pregio del prodotto è la facilità di utilizzo: districarsi all’interno delle opzioni dei comandi è infatti molto semplice anche perché l’interfaccia del Navicore ricalca molto da vicino il sistema operativo Symbian, noto a tutti i possessori dei telefoni Nokia e SonyEricsson. Il programma di navigazione permette il salvataggio dei percorsi abituali, supporta la visualizzazione delle mappe con vista 2D o 3D e assiste il conducente con una serie di informazioni relative alla distanza della svolta successiva o al posizionamento sulla carreggiata. Nella prova su strada il prodotto pecca però nel fornire precise indicazioni vocali in presenza di incroci molto ravvicinati o nei cambi repentini di corsia. Alcuni dettagli topografici, come la differenza tra viale e controviale o tra rotonda e svincolo, non vengono evidenziati a dovere. Il difetto maggiore del prodotto, oltre a qualche “crash” di troppo, è qualche incertezza nel trovare la destinazione se l’indirizzo digitato non è scritto in modo completo. Chi cerca un navigatore satellitare davvero “portatile” potrà trovare il Navicore interessante.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore