Origami versione 2.0

Workspace

Il primo Origami è un buco nell’acqua e la Casa di Redmond passa già alla
seconda generazione

La prima versione dell’UMPC (Ultra Mobile PC) non ha avuto successo e così Microsoft ha cambiato idea passando già alla seconda generazione. Il nuovo portatile in formato super ridotto dovrebbe essere lanciato ufficialmente nel 2007 ma è stato presentato da Intel in questi giorni a San Francisco. Questi nuovi modelli saranno ancora più compatti (saranno un quarto delle dimensioni dello sfortunato predecessore noto come Origami) e si baseranno sui processori di ultimissima generazione che consumano molto meno. In pratica i nuovi UMPC saranno poco più grandi di un palmare e avranno batterie in grado di garantire un’autonomia di una giornata intera. Anche le prestazioni saranno migliori, visto che i nuovi computer in miniatura funzioneranno con Vista, l’ultimo sistema operativo di Microsoft in arrivo con l’inizio del nuovo anno.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore