Ottime performance per Red Hat

Aziende

Fatturato in crescita per uno dei principali fornitori del sistema operativo Linux che ha introdotto Red Hat Desktop, il sistema per il desktop

Sebbene la vasta adozione di Linux sui computer desktop sembrava una chimera fino a un anno fa, le performance del primo trimestre 2004 di RedHat (chiusosi il 31 maggio) evidenziano una decisa crescita nell’acquisizione di quote di mercato, crescita non più esclusivamente determinata dai server. L’utile netto è stato di 10,7 milioni di dollari su un fatturato di 41,56 milioni con una crescita, rispettivamente, di 1,5 milioni e di 27,2 milioni di dollari in confronto al risultato dello stesso trimestre dello scorso anno. In questo periodo l’azienda ha formalmente introdotto sul mercato Red Hat Desktop, sistema operativo che include il software di posta elettronica Evolution, il browser Mozilla, la suite di produttività personale OpenOffice 1.1, il sistema di instant messaging Gain e il software per le font Agfa Monotype. Sebbene sia ancora troppo presto per valutare i risultati finanziari della vendita del prodotto desktop, Red Hat si sta posizionando come fornitore di Linux per apparecchi di tipo differente, dai server ai desktop e ai piccoli apparati mobili. Il fatturato derivante dalla vendita di licenze è cresciuto da 17,4 milioni di dollari a 30,4 milioni nel primo trimestre 2004 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e quello relativo ai servizi è passato da 9,8 milioni a 11,2 milioni di dollari. Per il secondo trimestre Red Hat prevede un fatturato relativo alla vendita di licenze variabile tra i 36,6 e i 36,9 milioni di dollari, mentre quello relativo ai servizi dovrebbe essere tra 9,9 e 10,2 milioni, il calo del fatturato nell’area servizi è attribuito da Red Hat al normale calo del periodo estivo. Il fatturato derivante da Linux specifico per i device mobili dovrebbe arrivare al milione di dollari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore